Progettare Fotografie - Capitolo III

Philippa Armstrong - Leap year-2016
Philippa Armstrong - Leap year-2016

a cura di Simone Martinetto e Felsina Factory

Opere di
Philippa Armostrong, Gianni Chianese, Giacoma Chiella, Flavio Giorgis, Irina Mantovani, Cinzia Ruscelli

INAUGURAZIONE:
SABATO 28 GENNAIO 2017
dalle ore 18.30 alle ore 23.30

APERTA DAL 28 GENNAIO AL 19 FEBBRAIO 2017

6 lavori fotografici accomunati dalla forte progettualità, dalla ricerca di un equilibrio tra forma e contenuto teso al raggiungimento di una coerenza poetica. 6 lavori nati durante un corso di fotografia tenuto da Simone Martinetto in provincia di Bologna durante alcuni mesi del 2016. 6 autori che vivono nella provincia di Bologna, di età diverse tra loro e che svolgono lavori diversi, ma con in comune una identica volontà di lanciare lo sguardo in profondità, per cercare di usare la fotografia come uno strumento per amplificare i nostri pensieri e le nostre emozioni: capire meglio, immaginare meglio, sentire meglio, amare di più. E in questi giorni dove il caos delle immagini consumate di fretta riempie spesso la nostra vita, questa mostra è un invito invece a ritrovare una strada lenta e contemplativa, a ricucire i fili, a ritrovare una direzione nel proprio guardare.

 

BIOGRAFIA di Simone Martinetto
Simone Martinetto è nato a Torino il 30 dicembre del 1980 e lavora come artista, fotografo professionista e docente di fotografia. Ha esposto in circa cinquanta mostre in Europa e negli Stati Uniti, tra cui si ricordano quelle presso la galleria Claudio Bottello Contemporary di Torino, l'ISCP Gallery di New York, i 49B Studios di New York e il Frost Art Museum di Miami. Simone lavora anche come fotografo di scena per il cinema e ha seguito una ventina delle principali produzioni cinematografiche italiane degli ultimi anni, lavorando con alcuni dei più importanti registi e attori italiani e francesi tra cui: Isabella Rossellini, Marco Bellocchio, Berenice Bejo, Alba Rohrwacher, Pierfrancesco Favino, Kasia Smutniak, Margherita Buy, Saverio Costanzo, Giuliano Montaldo, Fabio Volo, Luciana Littizzetto, Claudio Bisio, Giancarlo Giannini, Ninetto Davoli, Emmanuelle Devos, Giuseppe Battiston. Ha vinto diversi premi e riconoscimenti sia come artista che come fotografo di scena. Come insegnante è stato premiato per un workshop da lui ideato e tenuto a Torino con malati mentali. Nel 2012 ha vissuto e lavorato come artista a New York, grazie al premio ISCP organizzato da Seat Pagine Gialle e dal Ministero Italiano per i Beni e le Attività Culturali. Ha pubblicato il libro "Senza la memoria" con Pazzini Editore. E' laureato in filosofia con una tesi sul concetto di tempo in fotografia. Coltiva una grande passione per la didattica e ha insegnato presso l’Università di Bologna e molti altri enti, strutture e scuole di fotografia.

 

ORARI DI APERTURA DOPO L’INAUGURAZIONE:

Lunedì 08:00–21:00
Martedì 08:00–21:00
Mercoledì 08:00–21:00
Giovedì 08:00–21:00
Venerdì 08:00–21:00
Sabato 10:00–21:00
Domenica 10:00–12:30, 16:30–20:30

CAFE’ DE LA PAIX
Via Collegio di Spagna 5 - Bologna
Tel. 051 2750233
www.cafedelapaixbologna.it

socialshare

share on facebook share on linkedin share on pinterest share on youtube share on twitter share on tumblr share on soceity6

Get in touch with us

Contattaci per organizzare eventi, presentazioni, inaugurazioni e incontri.
Quello che noi possiamo garantire sono Originalità e Qualità.

Contattaci